Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Ritorna la nostra compilation dell’estate! Dopo il successo della playlist dell’estate 2021 che ha collezionato tantissime visualizzazioni, abbiamo deciso di riproporre questa iniziativa, con le migliori uscite del panorama indie italiano in questo periodo dell’anno! Oltre a nomi super conosciuti come Pinguini Tattici Nucleari, Tommaso Paradiso, Ariete, Carl Brave, Gio Evan, Margherita Vicario, Galeffi, Coez o Eugenio in Via di Gioia, e a nuove proposte che hanno raggiunto comunque un grande successo, come Naska, la Sad, Suicide Gang o Jack Out, vi proponiamo anche tanti nomi forse meno conosciuti ma non per questo meno interessanti:

I milanesi La Collera, con il loro indie pop-rock melodicamente immediato che vi conquisterà subito. I punk rockers di Benevento Sindrome del Dolore, con le potentissime “Commerciale” e “Sogni e fotografie”, due vere e proprie hard-hit da ascoltare a tutto volume e da pogare, dotate di testi provocatori e irriverenti, mai scontati e che trasudano anarchia e rock n’roll lifestyle da tutti i pori. Il rocker Dr. Ghib, fautore di un rock melodico assolutamente coinvolgente, supportato da un ottimo testo in inglese e da un grande stile chitarristico. Il post-rock dei bravissimi She likes winter, che propongono delle composizioni aperte anche al pop e all’elettronica, con ottimi risultati. Il chitarrista-cantante Max Monty, che coniuga nel suo brano rock, pop, blues ed influenze indie dandoci anche un saggio della sua ottima tecnica chitarrista. La alternative- rock band Puro Veneno, che coniuga una vena cantautorale a sonorità molto interessanti che sconfinano oltre che nel rock, anche nel folk. Ancora alternative-rock di qualità con i Med.Use che uniscono la grande cura negli arrangiamenti ad ottime linee vocali, molto intense. Angela Zanonato, in arte Angelae, è una cantautrice padovana. La sua bellissima canzone “Le cose che di me non vanno bene” parla dei momenti in cui riusciamo a vedere solo il nero e ci dimentichiamo di come i giudizi e le esperienze negative abbiano sempre più peso su di noi rispetto ai successi e ai traguardi raggiunti. Da segnalare anche il talento del giovane cantautore Idola con la sua “Multiverso”, un pop moderno tra chitarre acustiche, beat di batteria che si rivela uno dei brani più belli dell’intera playlist. Una menzione speciale per Droppunk e la sua irresistibile “No Fake”, che da quando l’ho sentita la prima volta mi si è piantata in testa e non se n’è andata più.

Tanta ottima musica da scoprire e da ascoltare in spiaggia, a casa, al lavoro e mentre andate in macchina a qualche bel festival estivo, nella speranza che vi venga voglia di approfondire la conoscenza di qualcuno di questi ottimi artisti!

Pubblicità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: