“Barriera Relativa” il disco d’esordio dei Mimica

MIMICA
“Barriera Relativa”
Dal 30 marzo in cd ed in digital download

Link Spotify: https://open.spotify.com/album/39qIplt4A2WjwYmwVL67RO

“Barriera Relativa” è il disco d’esordio della band valtellinese Mimica, disponibile dal 30 marzo 2020, anticipato dal singolo “Incubo” feat. Guzman, giovane e talentuoso rapper italiano, pubblicato e distribuito da (R)esisto.

Barriera Relativa è un disco che racchiude i momenti che riflettono la realtà di tutti giorni sia da un punto di vista emotivo che razionale.
Musicalmente si vuole trasmettere l’energia fondamentale per affrontare le situazioni con il giusto piglio. I testi sono semplici ma introspettivi, che lasciano una certa libertà di interpretazione a chi li ascolta: da qui il titolo Barriera Relativa, una protezione soggettiva che ognuno a proprio modo ha la possibilità di superare.

Link video “Incubo”: https://youtu.be/85yxBq-tP_M

Tracklist: 01 Senza fine, 02 Scegli il numero, 03 Come ho sempre fatto, 04 Incubo (feat. Guzman), 05 Indelebile

Le radici dei MIMICA si sviluppano in un paesino della Valtellina, la loro linfa l’amicizia tra Marco Onetti (voce – chitarra) e Nicola Mentasti (chitarra), il terreno dove coltivano la loro passione è quello post grunge locale.
Dopo anni caratterizzati da frequenti cambiamenti nella formazione del gruppo, nel 2016 l’ingresso di Gianluca Rabbiosi (batteria) segna il momento di stabilità e maturazione della band nella forma di power-trio.
Il percorso di crescita porta all’inserimento di Paolo Biavaschi (basso) alla fine del 2018. L’influenza dei background di ognuno dei componenti del gruppo si manifesta nella loro musica: un rock alternativo italiano che non vuole essere catalogato in nessun genere specifico.
“Incubo” è il primo singolo, disponibile dal 28 febbraio 2020, che anticipa l’uscita di “Barriera Relativa” l’EP d’esordio della band valtellinese Mimica, pubblicato e distribuito da (R)esisto. “Incubo” vede la partecipazione di Guzman, giovane e talentuoso rapper italiano, che di recente ha pubblicato il primo album dal titolo “Mk.2”.

I Mimica sono:
Marco Onetti – voce e chitarra
Nicola Mentasti – chitarra
Paolo Biavaschi – basso
Gianluca Rabbiosi – batteria

http://www.instagram.com/mimicaitalia
http://www.facebook.com/mimicaitalia

(R)esisto distribuzione

Produzione/Distribuzione/Ufficio Stampa/Concerti
http://www.resistodistribuzione.jimdo.com

http://www.facebook.com/ResistoDistribuzione

http://www.instagram.com/resistodistribuzione

“V” la nuova compilation in free download

AA.VV. “V”
Dal 30 marzo in free download e su tutte le piattaforme digitali dal 3 aprile

http://www.alkarecordlabel.com/v-compilation

“V” è la nuova compilation dell’etichetta Alka Record Label, in uscita in free download lunedì 30 marzo 2020 (su http://www.alkarecordlabel.com) e su tutte le piattaforme digitali dal 3 aprile. Un omaggio, in questo periodo drammatico, per tutti e per il pubblico che da diversi anni segue con attenzione il lavoro della label ferrarese. “V”, come virus, ma soprattutto come vita, voce, vittoria, volontà e voglia di non arrendersi.

Tracklist
01 Maledetto – Elettra
02 Popcorn rivoluzione – Argento
03 Via Roma – Le Fasi
04 La migliore hit sulla luna – Renesto
05 Collidere – Il Branco Barracuda
06 San Valentino – Humanoira
07 Mantra pop – Strike
08 Amore civile – Giumara & The Pinknoise
09 Stella e croce – Le Mondane
10 Ariel – Martino Adriani

http://www.alkarecordlabel.com/v-compilation
http://www.facebook.com/alkarecordlabel
http://www.instagram.com/alka.record.label

LE FASI “Edèra”

Li avevamo già apprezzati con il singolo “Via Roma”, e ieri è uscito in cd ed in digitale “Edèra”, il nuovo album della band napoletana Le Fasi, con la produzione artistica di Michele Guberti di Massaga Produzioni e la distribuzione affidata ad Alka record label.
Questi 4 ragazzi si muovono tra sonorità rock e bellissime melodie pop, confezionando nove tracce che sono tutte potenziali hit. A parte “Via Roma”, che avevamo già avuto modo di ascoltare ed apprezzare, mi ha colpito subito la bellissima “Ibrido”, una vera poesia pop cantata nella meravigliosa lingua napoletana, ed arricchita da un arrangiamento curato ed elegante. “O’ stupore do munno” è un’altra ottima freccia nell’arco di questi ragazzi di cui sentiremo presto parlare anche sui media nazionali. La voce del cantante è espressiva e piacevole, e i musicisti sanno il fatto loro, dosando schitarrate rock e sonorità ricercate.

p.s.

“Connola senza mamma” mi ha semplicemente messo i brividi per quanto è bella.

“Marziana” il singolo d’esordio di Alangrime

ALANGRIME
“Marziana”
Dal 17 marzo in rotazione radio e video

Link video: https://youtu.be/3SZ40YOjCS0

“Marziana” è il primo singolo, disponibile dal 17 marzo 2020, che anticipa l’uscita di “COLPOGROSSO” l’album d’esordio di Alangrime, pubblicato e distribuito da (R)esisto.

“Marziana” brano dalle sonorità “noir”, può essere in qualche modo la sintesi di tutte le tematiche presenti all’interno dell’album; vuole essere un concetto più ampio rispetto al significato del termine che viene comunemente attribuito; è una ricerca personale interiore, un personale posto felice, un contatto infinito, il vivere in un sogno. Il video racconta le paure, la perdita delle proprie certezze e il disagio della contemporaneità attraverso un “rapporto di coppia con se stessi”; mette in risalto in parte anche il mio percorso nel campo delle arti visive, come ad esempio le parole strappate da dei magazines e inserite in un nuovo contesto. Il mare, un elemento che fa parte dei miei ricordi piu profondi, gli abbracci interminabili che sostituiscono mille e altre parole.

ALANGRIME, cantautore e poliedrico musicista pisano, è il nome usato da oltre 13 per le attività di artista visivo. La musica e l’approccio ad essa non sono altro che il prolungamento in suoni di quello che dipinge. Dopo lo scioglimento dei Nervovago, band pisana con la quale ha composto e realizzato 2 album tra il 2011 e il 2018, “D.a.l.ì. -dolce allucinazione lenta indigestione” e “Il Clan Rocket”, riparte con un percorso musicale da solista per avere il pieno controllo di tutto il lavoro creativo, un fattore predominante in tutti i dischi a cui a lavorato, e la musica è sempre stata legata all’arte.
L’album d’esordio “COLPOGROSSO” rappresenta quindi la chiusura del cerchio e un nuovo punto di partenza.

http://www.instagram.com/alangrime
http://www.facebook.com/AlanGrimeOfficialPage

(R)esisto distribuzione

Produzione/Distribuzione/Ufficio Stampa/Concerti
http://www.resistodistribuzione.jimdo.com

http://www.facebook.com/ResistoDistribuzione

http://www.instagram.com/resistodistribuzione

“GEORGETTE ARTWOOD” presenta il suo Singolo di Esordio: “Filthy Cats and Good Beers” disponibile dal 14/03/2020 su tutti i “Digital Store” !

La Cantautrice Milanese “Georgette Artwood” fa il suo esordio nel mercato discografico con il Singolo “Filthy Cats and Good Beers” disponibile per lo streaming ed il download digitale a partire dal 14/03/2020.

Questo brano segna il debutto di una Artista che si sta facendo conoscere al pubblico per la sua “voce caratteristica” e la sua spiccata empatia e sensibilità. Prodotto dalla nuova etichetta indipendente “110 bpm Production”, “Filthy Cats And Good Beers” è un brano con sonorità tipiche del “pop anni’90” ma con caratteristiche di modernità che ben lo collocano nell’attuale mercato musicale italiano.

Il taglio internazionale del brano, unito ad un testo accattivante, “rigorosamente in inglese” come da stile consolidato di “Georgette”, ne fanno un brano dalle enormi potenzialità radiofoniche e caratteristiche che lo collocano nell’ambito del “Mainstream” rivolto ad una variegata ed ampia fetta di pubblico..

ASCOLTALO SUL TUO STORE PREFERITO

“Georgette Artwood” è una Cantautrice Milanese classe 1985. Considera da sempre la musica una cara amica e con la musica è cresciuta nel tempo condividendo le emozioni della vita. Si innamora in tenera età dei mostri sacri del Pop e del Rock (Michael Jackson, Rolling Stones, Beatles, Led Zeppelin, Genesis, Pink Floyd, …) vivendo poi una adolescenza all’insegna dell’ Hard Rock e dell’ Heavy Metal. Crescendo continua a sognare di stare sul palcoscenico ed inizia a scrivere testi di canzoni che credeva non avrebbero mai visto la luce… e invece, come spesso accade, un’epifania ha dimostrato il contrario. Inizia quindi a studiare canto aggiungendo lezioni di chitarra e sviluppando un legame intimo e profondo con lo strumento che diventa principale fonte di ispirazione per i suoi brani. Alterna vari progetti in veste di cantante di band e parallelamente si dedica alle proprie canzoni che scrive ed interpreta in lingua inglese.

Con molte idee musicali ed alcuni brani già in testa si affida nel gennaio 2020 alla “110 bpm Production” per la produzione di “Filthy Cats and Good Beers”: il suo primo singolo in release il 14 marzo 2020.

L’Artista sta attualmente lavorando a nuovi brani che vedranno la pubblicazione nell’arco del 2020.

SCOPRI DI PIU’ SU “GEORGETTE ARTWOOD”

https://sites.google.com/view/georgetteartwood/home-page

Givo “Conoscermi” il singolo che invita a rifiutare il potere dell’apparenza

Sound anni ’80 e animo cantautorale si incontrano in un inedito match musicale realizzato con la collaborazione di Mirko Cristiano e Joe Santelli.

In radio dal 10 marzo

“Conoscermi” nasce dall’idea di unire scrittura cantautorale e sonorità strettamente legate alla cultura disco ‘80s descrivendo l’arroganza di chi crede di conoscere le persone solo per le apparenze che traspaiono dalle stesse.

Il brano è stato realizzato in collaborazione con Mirko Cristiano, mentre il processo di mastering e registrazione vocale è stato effettuato a cura di Joe Santelli.

Radio date: 10 marzo 2020

Autoproduzione

BIO

Giuseppe Vito, in arte Givo, è autore, compositore e produttore musicale.

Nasce il 20 marzo 1978 a Rogliano provincia di Cosenza e all’età di 16 anni, seguendo la sua vocazione artistica decide di intraprendere la carriera di Vocalist e Speaker radiofonico iniziando a far sentire la sua voce in varie discoteche nazionali ed estere. E fra le tante si ricordano: Alien (RM), Castello (CS), Colossos (Lloret de mar), Ecu (RN), Gilda on the Beach (RM), Goa (RM), Horus club (RM), Jungle (CS), Morgana (CS), Piper (RM), Revolution Disco (Lloret de mar).

Nell’anno 2000 a Roma incide i suoi primi demo musicali in un piccolo studio di registrazione sulla Nomentana in collaborazione con due suoi amici Disc-Jockey. La sua naturale predisposizione verso la musica e la scrittura lo portano a comporre e produrre diverse canzoni che abbracciano molte culture musicali.

Nell’anno 2002 la sua “Looking for your soul” viene selezionata e inserita in una compilation dal titolo “Pure” da una etichetta indipendente di Los Angeles. Nel 2004 compone “Your Heaven”, “The power of thought” e “The God’s archer”, tre brani rock che mostrano una grande versatilità ed un’ampia visione artistica.

Nel 2008 il suo brano “Frasi fatte” viene selezionato dalla Universo Spa che propone all’artista una esclusiva editoriale. Nel 2010 arriva la svolta elettronica con “Quadri Storti” che tratta il tema della corruzione. Il brano viene registrato e arrangiato da Angelo Sposato. Nel 2013 il suo brano “Why call my name” viene selezionato da un’agenzia musicale di New York che si occupa di colonne sonore per cinema e TV.

Nel 2019 produce il singolo “Spicy Love”, brano pop registrato dal vivo insieme alla sua band “The Bonheys”.

Inizia il suo 2020 con la produzione del singolo “Segui il tuo vento” rilasciato sotto lo pseudonimo di Toro Cozzante. Il brano è arrangiato da Joe Santelli e registrato presso lo studio di registrazione Officine 33 giri di Cosenza. Il suo nuovo singolo dal titolo “Conoscermi” è in radio dal 10 marzo.

LE FASI, è uscito “Via Roma” !

Arrivano da Napoli i Le Fasi, e “Via Roma” è il loro primo singolo, che anticipa l’atteso album “Edèra”.

La band descrive così questo singolo: “Via Roma” rappresenta l’inno del nostro mutamento. Le sue strofe ripercorrono tutte le fasi del nostro cambiar pelle: la nostalgia provata verso ciò che eravamo, l’età che spesso si è rivelata una gabbia d’oro, l’esperienza che a volte ci ha remato contro e, alla fine, il coraggio che ogni piccolo artista ha di cambiare percorso e intraprendere una svolta inaspettata nella sua carriera.

Da parte nostra possiamo dire che Le Fasi sono un validissimo progetto che coniuga la semplicità del pop e l’impatto del rock e che negli anni hanno anche (giustamente) raccolto diverse soddisfazioni, come quella di aprire i concerti di artisti affermati come Almamegretta, Clementino, i Rio o Arisa. Questo singolo non fa altro che renderci impazienti di ascoltare l’album! Intanto gustiamoci questo bellissimo brano:


Le Fasi sono:
Genny Arienzo (Voce e piano),
Ernesto Borruto (chitarra e cori)
Enzo Servo (batteria)
Antonello Amoroso (basso).

MIMICA, il nuovo singolo “Incubo” (feat. Guzman)

E’ uscito il 28 febbraio 2020 “Incubo”, il singolo che anticipa l’uscita dell’ep di esordio “Barriera Relativa” di questa interessantissima band valtellinese.

Questo bellissimo brano, tra alternative rock, sonorità che ricordano certo post-grunge made in usa e rap, si avvale del featuring di Guzman, un giovane e talentuoso rapper italiano, che ha da poco esordito con l’album “Mk.2”.

Questo brano è davvero una delle più belle sorprese di questo 2020 appena iniziato! Questo il link:

I Mimica sono: Marco Onetti (voce e chitarra), Nicola Mentasti (chitarra), Paolo Biavaschi (basso) e Gianluca Rabbiosi (batteria).

Tenax: un uragano hard rock italiano!

I TENAX sono una rock band nata nel settembre 2000. A prendere l’iniziativa è il cantante
Alessio Pacifici che insieme ad alcuni amici musicisti dà vita ad un grande repertorio di rock italiano inedito. Nel 2008, con l’ingresso del nuovo chitarrista Emanuel Prina, la band definisce il suo stile mirando verso lidi hard rock. L’amore per la melodia resterà però una costante nei brani di questa band.
La band è oggi formata da:

Alessio “Paci” Pacifici (voce)
Emanuel Prina (chitarra)
Gigi “Gix” Corbetta (batteria)

L’album “Revolution Mundi” è un album di rock italiano come non se ne sentiva da tempo, con rimandi al blues, all’Aor e qualche volta anche a certo heavy metal classico. I testi di denuncia arricchiscono il tutto e si sposano bene con la musica. La band si schiera apertamente dalla parte dell’anticonformismo, del progresso, della pace e dell’ecosostenibilità. Tra le influenze della band si possono scorgere i Litfiba della tetralogia degli elementi ma anche certo hard americano alla Ac/Dc o Guns ‘n Roses. In generale si tratta di un album ben suonato, ben cantato e ben prodotto che riesce a non annoiare e a conquistare al primo ascolto. I brani che mi sono piaciuti di più sono l’opener “Invincibile”, il singolo trainante “Revolution Mundi” e la final track “Final Express”.

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito